Pop-up Image

Cuore di Pietra| Gioielli fatti a mano in Italia
Home  /  Chi siamo

IL PROGETTO CUORE DI PIETRA

Anna e Andrea, nel 2010, sbarcano all’Isola d’Elba per intraprendere la loro grande Avventura. L’idea è quella di aprire, in questo piccolo angolo di paradiso, una bottega in cui si fondano la preziosità delle gemme, la manualità della lavorazione e l’originalità delle idee, un luogo in cui non solo vendere gioielli, ma raccontare e condividerne la ricerca, valorizzarne con creatività l’essenza.

 

Il progetto Cuore di Pietra nasce dunque dalla voglia di reinventarsi, di esprimere creatività, di combinare il business con l’amore per i viaggi, per la bellezza e per l’artigianato. Ma anche come possibilità di inaugurare un nuovo stile di vita, di cui l’Elba e la sua magia sono parti integranti.

ANNA

“Ci sono passioni che, invece di divampare all’improvviso come incendi, mettono radici in silenzio e, quando le riconosci, sono già sbocciate in ogni angolo della tua vita. Il mio amore per le gemme e i gioielli è nato in questo modo, dopo una Laurea in Storia Moderna e la consapevolezza di voler fare tutt’altro. Con la testardaggine e la follia propria dei sogni, ho cambiato completamente strada: un anno di IED (Istituto Europeo di Design) per imparare le tecniche di progettazione e i programmi di disegno digitale, un anno di banchetto presso un artigiano nel cuore di Roma per imparare la manualità e la fatica fisica, tre anni in uno studio di design per imparare il lavoro vero e proprio.

Tutto ciò per approdare qui, nell’isola più ricca di gemme di tutta Italia, in un piccolo negozio dove vendere d’estate il frutto dell’immaginazione di un inverno intero.Invento gioielli unici, ispirati al mondo antico e contemporaneo, e lo faccio con il Cuore di Pietra.”

ANDREA

“Passiamo la vita a cercare una strada da percorrere, ma a volte è la strada che trova noi. Nato a Roma e laureato in Sociologia, mi sono ritrovato importatore di pietre per caso, collaborando con un caro amico di famiglia. Dopo i primi Viaggi in India e in Cina è sbocciato l’amore per le Gemme, che ha dato inizio ad un percorso intenso, alla ricerca di una professione che riuscisse ad integrare la passione per il viaggio e per le pietre.

Nel 2007 ho deciso di investire dunque in questa nuova strada, mi sono iscritto all’IGI (Istituto Italiano di Gemmologia) per acquisire le competenze e la professionalità che il settore richiedeva. Ho deciso poi di aprire una mia società d’importazione, con cui riesco ad esplorare sempre nuovi orizzonti. Viaggio in cerca di taglierie che sappiano esaltare la bellezza dei minerali naturali, che con i loro colori intensi e le loro sfaccettature hanno ognuno una storia da raccontare.”